Tagged , , , ,

Eventi artistici e culturali durante il Pride 2020

Giugno è il mese dedicato alla comunità LGBTI+ e, anche se a causa del Covid-19 tutte le parate previste per celebrare il pride in ogni parte del mondo sono state annullate, non mancano numerosi eventi artistici e culturali per avvicinarsi, discutere e comprendere tematiche relative alle persone queer che, in fondo, riguardano tutti noi umani.

Sabato 27 giugno è il giorno in cui le organizzazioni del pride di tutto il mondo celebreranno il pride 2020. Il Global Pride 2020 trasmetterà in streaming per 24 ore contenuti che riflettono e celebrano la splendida diversità di ogni persona LGBTI+. Sono previste performance artistiche e musicali, discorsi tenuti da attivisti  e messaggi da parte di personaggi pubblici. Sarà possibile seguire lo streaming live sul sito del Global Pride, è possibile iscriversi all’evento per rimanere aggiornati su tutte le novità e comunicazioni.

Il Milano Pride non manca all’appello e propone un calendario di eventi dedicati alla comunità queer che si concentrano nella settimana della parata conclusiva del 27 giugno. La pride week 2020 si svolgerà interamente online e gli eventi riguardano tematiche legate al mondo LGBTI+, il tema della prevenzione dalle malattie sessualmente trasmissibili e, più in generale, il tema dei diritti e dell’integrazione. Sono previste mostre artistiche, documentari, film, performance musicali e moltissimo altro, decisamente da scoprire! È possibile consultare il ricchissimo calendario di iniziative nel sito del Milano Pride, nello stesso sito potrete partecipare a tutti gli eventi che vi interessano.

L’insieme di tutti i pride italiani OndaPride non ci porterà in piazza nel solito modo, manifestando per le strade e tra la gente i nostri corpi liberi e liberati ma ci permetterà di celebrare insieme il mese dell’orgoglio arcobaleno e dei moti di Stonewall in una forma nuova: moltiplicando le piazze virtuali e unendole in un’unica piazza ideale. Così OndaPride si trasforma in una grande piazza virtuale e per farlo, per tutto il mese di giugno, il sito web di OndaPride diventerà un incubatore di progetti ed eventi online organizzati e promossi dai Coordinamenti, i gruppi e le associazioni impegnate quotidianamente nell’affermazione dei diritti delle persone gay, lesbiche, bisessuali, transgender, intersex e asessuali.

Ogni associazione LGBTI+ ha potuto partecipare al progetto OndaPride con interviste o dibattiti, performance artistiche, cortometraggi e video per il riconoscimento dei diritti e la lotta ad ogni forma di discriminazione e pregiudizio. Potete consultare e prendere parte agli eventi qui.

Il Napoli Pride ha proposto un’alternativa alla classica parata: un flash mob in piazza del Plebiscito per rilanciare la battaglia sui diritti civili. Verranno studiate le modalità per poter svolgere l’evento in sicurezza e in linea con le misure in atto per fronteggiare l’emergenza del coronavirus. Cliccate qui per altre informazioni.

A livello regionale, sono tantissimi i pride che hanno creato pagine facebook su cui condividono articoli, interviste, e contenuti a tema LGBTI+. Marche, Piemonte, Liguria, Lazio, Sardegna e Molise, nonostante non abbiano comunicato nessun evento ufficiale, si tengono impegnati con una condivisione sui social continua per tutto il mese di giugno.

Per tutti gli appassionati di arte vi potrebbero interessare L’Arte che Riparte: via libera alla riapertura delle mostreL’arte e la visione dell’artista connesse alla realtà della vita.

A tutti gli artisti che ci leggono: Vorremmo proporvi un tema per realizzare un nuovo catalogo e una nuova sezione del nostro ecommerce!
L’ispirazione per questo tema parte proprio dal pride e noi vorremmo rinforzare ed estendere il messaggio. Manifestiamo per la parità di diritti delle persone queer, manifestiamo per permettere alle donne di avere uno spazio pari a quello degli uomini e sicuramente manifestiamo per estirpare l’odio razziale dalle nostre strade.

Così ci piacerebbe ricevere da voi delle vostre opere che celebrano la diversità, che in fondo ci accomuna e che ci rende tutti uguali.

Se vi piace la nostra proposta, candidate le vostre opere e le inseriremo nel catalogo che speriamo possa diventare, grazie a voi, un manifesto dell’uguaglianza, uguaglianza della vita raccontata in mille modi diversi.
Usate questo link qui sotto e assicuratevi di scrivere anche una breve descrizione o pensiero che vi ha spinti a realizzarla!

Auguriamo a tutti i nostri lettori un fantastico Pride Month ricco di arte e di contenuti interessanti che speriamo possano appassionarvi e accrescere la vostra sensibilità. Be proud and support love!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *